SPECIALE NOVEMBRE : 10% DI SCONTO CON IL CODICE PROMOZIONALE « NOV18 »
Sali

Cura dei diamanti

Come curare i propri diamanti

Durezza del diamante

DiamantIl diamante è la sostanza più dura al mondo. Risulta essere una gemma capace di resistere senza subire alcun danno ad aggressioni termiche, a variazioni di temperatura e climatiche, ecc...

La sua composizione solida impedisce la formazione di righe. Un diamante può essere essere tagliato, levigato, ma unicamente con l'aiuto di un altro diamante. Tuttavia e nonostante questi fattori gratificanti, il diamante non è assolutamente indistruttibile ed intaccabile.

La scelta della montatura

Scegliendo una montatura protettrice (anello diamanteciondoli diamanteorecchini diamantigioielli uomoanello uomo...), avete compiuto un primo ed importante passo verso la preservazione del vostro diamante. Vi sono altre piccole precauzioni e metodi di conservazione che possono prolungare lo stato ottimale del vostro prezioso gioiello.

Indossare un diamante

Aggressioni subite dal diamante

Nel momento in cui un diamant viene indossato, questo risulta essere naturalmente esposto alla sudorazione. Può ugualmente essere a contatto con prodotti chimici (domestici) come il cloro, gel per capelli... Questi vengono a formare stratificazioni che si accumulano opacizzandone la superficie.

Consigli per preservare il vostro diamante

• Evitate di fare le pulizie di casa indossando gli anelli. Evitate particolarmente qualsiasi contatto con il cloro, fattore di opacità del diamante.

• Evitate di lavare i piatti indossando anelli in diamanti. I residui oleosi dei prodotti per la pulizia delle stoviglie opacizzano i votri diamanti.

• Indossate i vostri gioielli in diamanti unicamente dopo l'applicazione di prodotti cosmetici (gel, lacca per capelli, profumi, ecc...).

• Non indossate i vostri anelli durante il giardinaggio, durante lo sport o durante l'esecuzione di lavori manuali. Qualsiasi impatto potrebbe danneggiare l'incastonatura della gemma.

• Se mal custoditi, i votri diamanti possono rigare le altre pietre preziose tali che il rubino, lo zaffiro, lo smeraldo, le petre finioro, l'argent ed anche il platino. Per questo motivo, è importante conservare separatamente i vostri gioielli custodendoli in appositi astucci.

• Pulire regolarmente i vostri gioielli in diamante.

Pulire i vostri gioielli in diamanti

La pulizia regolare dei vostri gioielli in diamanti assicura una brillantezza eccellente al quotidiano. Per questo, consigliamo di seguire questi semplici passaggi che vi indicano il modo più semplice per pulire i vostri diamanti :

Pulizia del diamante con l'ammoniaca

Solution ammoniaque

1 / Create una soluzione contenente 1 volume di ammoniaca e sei volumi di acqua fredda. Riscaldate la soluzione al micro-onde per una maggior efficacia.

Nota : Attenzione , non immergere il gioiello nella soluzione durante l'uso del micro-onde. Esistono soluzioni in commerci sicure ed efficaci specialmente concepite per la pulizia dei vostri gioielli in diamanti ed oro (leggere attentamente le istruzioni prima dell'uso). Potete anche, più semplicemente, utilizzare una soluzione sgrassante.

2 / Immergete il vostro gioiello nella soluzione e lasciatelo per circa 30 minuti.

3 / Dopo aver lasciato agire la soluzione, la maggior parte delle impurità si sarà rimossa. Tuttavia, rimarranno ancora residui incrostati nell'incastonatura. Utilizzando acqua e sapone, con l'aiuto di una spazzola, rimuovete i residui rimanenti.

Nota : Spazzolando, prestate attenzione nel non danneggiare l'incastonatura (se il gioiello si deteriora, vi è il rischio di un'eventuale perdita di una o più gemme). Sarà necessario prestare particolarmente attenzione nel non rigare il metallo del gioiello.

4 / Una volta terminata la spazzolatura, risciacquare il gioiello sotto acqua calda.

Nota : Consigliamo di assicurarsi che lo scarico del lavandino sia chiuso. Il gioiello rischierebbe di scivolarvi dalle mani per finire nelle condutture.

5 / Infine taponate il gioiello con un panno non aggressivo.

Nota : Evitate l'utilizza di salviette di carta. Risciano di strapparsi o di rovinare l'incastonatura. Esitono in commerci panni specialmente concepiti per la pulizia dell'oro.

Pulizia del diamante con gli ultrasuoni

Le pulitrici ad ultrasuoni che possono facilmente seperirsi in commercio, sono idealmente utilizzate per i gioielli in oro senza alcuna petra preziosa.

Nota : Non impiegare questo metodo nella pulizia di gioielli in diamanti. Effettivamente, le vibrazioni causate da questo macchinario rischiano di indebolire l'incastonatura. Questo avrà come conseguenza il rischio di perdere le gemme incastonate.

Pulizia del diamante con vodka

Un altro mezzo, questa volta più fantasioso, prevede l'immersione del gioiello in un bicchiere di vodka. Lasciatelo immerso qualche minuto e risciacquate. Asciugatelo tamponandolo con un panno morbido non aggressivo.

... Sul tema della cura dei gioielli, i lettori interessati possono ugualmente consultare il documento legato alla Cura delle perle