A DICEMBRE ❄ SPEDIZIONE IN OMAGGIO ❄ SELEZIONE DI GIOIELLI IN PROMOZIONE
Sali

Tecniche di incastonatura dei diamanti ed altre pietre preziose

Incastonatura del diamante

Incastonatura

Definizione dell'incastonatura

In gioielleria e bigiotteria, l'incastonatore (artigiano specializzato) ha il compito di fissare i diamanti e le altre pietre preziose su gioielli (quali anelli, ciondoli...). Realizza ciò che viene definita l'incassatura o incastonatura.

La pietra come è facilmente non è assemblata al gioiello mediante colle o simili, ma mediante i castoni (Oro, argento o platino).

Incastonatura da Gemperles

Tutte le nostre incastonature sono esclusivamente realizzate da artigiano specializzati. Richiediamo risultati perfetti che permetteranno la massima resa dalle gemme posizionate.

Gemperles mette all'opera un insieme delle sue capacità nelle lavorazioni fatte a mano. Inspirazioni creative, esigenze tecniche e sfide sono il comune denominatore dei nostri incastonatori specializzati.

Tipi di incastonatura

Incastonatura a griffe

Questo tipo di incastonatura consiste nell'inserire la pietra tra fili metallici disposti a V (griffe o griffes dal francese "graffette") precedentemente saldati sulla lastra metallica ed a due cerchi metallici concentrici (uno più grande ed uno più piccolo) a formare une specie di cestino. Successivamente le estremità dei fili metallici sono battute al fine di assicurare la pietra al gioiello. Per concludere il lavoro le sporgenze vengono levigate e lucidate al fine di garantire garantire il massimo impatto estetico. Generalmente le griffe impiegate nel fissaggio di una pietra sono 4 ma possono essere 3 per le pietre più piccole o tra 6 e 8 per quelle più grandi. Questo metodo è ampiamente impiegato nella creazione di anelli di fidanzamento e solitari.

Incastonatura a Castone Ribattuto (clos)

Questo tipo di incastonatura consiste passare una striscia di metallo (generalmente oro) attorno alla pietra. Una volta ben assestata la pietra all'interno del suo castone, si ripiega il bordo del metallo (con l'uso del martelletto) sulla totalità del perimetro della medesima al fine di fissarla saldamente. Questo metodo rappresenta una delle incastonature più antiche, sicure ed ampiamente usate nel mondo.

Incastonatura a grani (granetta)

Questo tipo di incastonatura consiste nel lavorare la lastra metallica creando la sede dove dovrà risiedere la pietra. Utilizzando il bulino, dal taglio sono ottenute piccole pozioni metalliche (grani) che una volta lavorate avranno lo scopo di fissare la pietra (successivamente saranno levigati). Con il medesimo sistema incastonatura di più pietre verrà a formare un pavé.

Incastonatura a punte (clous)

Questo tipo di incastonatura consiste nella preparazione (foratura) di una lastra metallica (generalmente oro) con l'aggiunta di fili metallici lavorati (più spessi delle griffe) che serviranno a fissare le pietre. Questo metodo è impiegato nella creazione di pavé importanti; ogni pietra (in base al prodotto) sarà fissata da 3 a 5 fili metallici.

Incastonatura a binari

Questo tipo di incastonatura consiste nell'inserire più pietre (taglio brillante, quadrato o baguette) sono inserite (a formare una fila) in un binario di metallo senza alcun tipo di separazione tra di esse (fissate infine con l'utilizzo del martelletto). Le pietre risulteranno quindi visibili ma prive di alcun tipo di sporgenza.

Incastonatura Finta

Questo tipo di incastonatura consiste nel simulare l'aspetto delle gemme con l'utilizzo del metallo (generalmente su gioielli in oro bianco) abilmente inciso e successivamente sottoposto ad un processo di rodiatura (trattamento galvanico che permette all'oro bianco di acquistare un colore più bianco e lucente). 

Incastonatura Invisibile

Questo tipo di incastonatura consiste nel rendere totalmente invisibile il metallo che fissa le gemme (solitamente applicata a Zaffiri e Rubini dal taglio quadrato). Ideata da Van Cleef e Arpels, questa tecnica è generalmente impiegata negli anelli e prevede l'utilizzo di gemme specialmente scanalate per ogni creazione. La metodologia di incastonatura è la medesima dell'incastonatura a binari con la sola differenza che le gemme si prestano (per la lavorazione praticata dal tagliatore) a risultare esterne al disegno dei binari creando un piacevole effetto mosaico.


PAGINE CONSIGLIATE