Spedizione Gratis + Regalo in Omaggio ( + )
Sali

Sulla strada delle perle d'acqua dolce

Prima della partenza verso le perle d’acqua dolce

La Cina: grande produttore di perle

Ambiente propizio alla perlicoltura

La Cina risulta ampiamente essere il più grande produttore di perle grazie alla congiunzione di diversi fattori positivi. Innanzitutto, vi troviamo un grande numero di operai specializzati, è un posto in cui troviamo moltissime zone favorevoli alla perlicoltura ed infine sono appezzamenti di terra a buon mercato (zone d’acqua).

In 2005, qualche 1500 tonnellata (solamente perle d’acqua dolce) di perle sono state prodotte in Cina.

Le perle di coltura d’acqua dolce

Diversità delle perle

Si tratta di un’ampia diversità di colori che variano dal bianco, crema, rosato, violaceo ed ebano che ci viene offerta. Si tratta di tinte radianti, luminose e un po’ capricciose. Le si perdona volentieri il loro carattere dato che sono così graziose ed attraenti…. Le perle d’acqua dolce.

Il fascino delle perle di coltura

Le perle di coltura d’acqua dolce affascinano da sempre e non lasciano nessuno indifferente. Gemperles viaggia molto per tutto il mondo (Giappone, Tahiti , Australia e Cina) con lo scopo di selezionare per voi i migliori raccolti degli allevamenti.

Viaggio presso gli allevamenti perliferi d’acqua dolce

Attraverso queste pagine, vi invitiamo calorosamente a seguirci nel corso di una delle nostre spedizioni dove è concentrata la parte principale degli allevamenti di molluschi d’acqua dolce. A questo proposito, consigliamo l’osservazione del video sulle perle (Global Mag e France3, Thalassa).

Montaggio dei gioielli

Di ritorno da un laboratorio, le perle sono scelte per essere montate in gioielli dai nostri gioiellieri per il vostro piacere. Questo è ciò che desideriamo mostrarvi tramite questo documento illustrato…

Partenza: Destinazione Sud della Cina

Montagne, riviere e laghi

Immensità del territorio

Il Zhejiang è una provincia costiera molto dinamica che si trova nel Sud Est della Cina, al sud del delta ChangJiang. Copre una superficie continentale di 101800 km2 dei quali colline e montagne ne rappresentano più del 70%, le pianure ed i bacini invece meno del 25%. Il rimanente essendo occupato da riviere e laghi; è il luogo dove si coltivano le perle d’acqua dolce.

Zone subtropicali

Questa provincia vanta il più grande numero di isole del paese (3061 isole con una superficie superiore di 500 km2). Il Zhejiang è situato in una zona subtropicale esposta ai monsoni con quattro stagioni ben distinte. Assieme al forte sole ed alle risorse abbondanti rendono questo terra ideale per la coltura delle perle d’acqua dolce. La provincia è ricoperte per il 60% da foreste facendone un vero tesoro botanico della Cina del Sud.

Delta delle perle

Per giungere al cuore degli allevamenti di perle, occorre attraversare le favolose montagne di Shao Xin situate a 800m d’altitudine con dei picchi che possono raggiungere i 1500m, per rendersi in seguito presso il delta del fiume Yangtze Kiang, al riparo dal tumulto, dall’inquinamento e dall’agitazione urbana.

Riserva dei parchi perliferi

Una continua scoperta

L’arrivo in una riserva è sempre un momento vissuto intensamente per ognuno di noi. La bellezza dei paesaggi, la natura, i contrasti tra i fiumi, i laghi e le montagne ci affascinano e ci colpiscono instancabilmente ad ogni viaggio.

Perlicoltura ed ecologia

Bisogna avere coscienza che l’ambiente ha un impatto diretto sulla perlicoltura. L’inquinamento delle acque è di gran lunga il più grande pericolo per gli allevamenti di perle.

Perle Biwa

Una categoria di perle giapponesi, chiamate “Biwa” dal nome del lago dove furono prodotte per la prima volta ne sono un buon esempio. Queste perle erano le più vendute (la loro vendita è stata predominante fino agli anni 70’), poi la produzione si è completamente stroncata negli anni 90’ a causa dell’inquinamento (fabbriche, insetticidi, concimi, luoghi turistici…).

Cambiamento climatico

L’aumento della temperatura del pianeta rappresenta un altro dei maggiori rischi. La temperatura dell’acqua è aumentata di 2 gradi in Australia e conosciamo bene l’impatto negativo di questo fenomeno. In Cina, preservare le zone dei fiumi, laghi, stagni, riviere e foreste risulta assolutamente essenziale.

Nascita delle perle d’acqua dolce

Crescita delle perle d’acqua dolce

Il periodo di crescita di un’ostrica si colloca tra i 3 e i 5 anni minimo (sicuramente di più se desideriamo perle d’acqua dolce di maggiore diametro).

Stanza di deposito delle perle

Arrivo delle perle d’acqua dolce

Dopo il raccolto, tutto ha inizio in questa stanza.

Le perle di coltura sono qui depositate con cura in attesa di essere pulite un una pulitrice artigianale.

l ciclo di pulitura delle perle le libera dalle loro impurità e si completa la loro lucidatura grazie allo strofinamento che hanno l’una con l’altra.

In queste foto, i cestini di perle sono stati disposti solamente la sera prima, L’odore molto iodato in questa stanza lo testimonia.

Prima ispezione delle perle

Qui a desta, un artigiano ispeziona la qualità di quest’arrivo (tra l’altro di buona qualità). La fase di selezione comincia con la fine del raccolto. Quest’allevamento possiede diversi spazi adibiti alla coltura e sono localizzati in posti diversi: ovviamente nella regione del Zhejiang ma anche nell’Hunan.

Fattori del successo di un allevamento perlifero

Da cosa dipende il successo commerciale di un allevamento perlifero ? Dipende da diversi fattori. Ecco elencati i principali :

- L’attitudine nell’impiantare i nuclei nelle ostriche o conchiglie perlifere.

- L’attitudine nell’assortire le perle (Forma, colore, diametro e lucentezza) per creare delle coppie o dei fili compatibili. Questo processo si chiama matching.

- Le condizioni climatiche durante la gestazione.

- L'assenza di tempeste come i tifoni.

- La proprietà dell’acqua (non inquinata).

Temperature dell’acqua relativamente costanti.

- ll prezzo di mercato.

Stanza di riposo delle perle

Cestini di perle

Le perle di coltura d’acqua dolce vengono in seguito posizionate nella camera di riposo, quella che precede il laboratorio di selezione. Dei cestini riempiti come quelli qui presenti con una cinquantina di kg contengono ognuno una decina di migliaia di perle di coltura d’acqua dolce di ogni misura e colore.

Selezione draconiana delle perle

Nonostante tutto, su un intero cestino di perle, potremo realizzare solo qualche collana standard costituita costituite da perle regolari molto tonde con una lucentezza ed un oriente che rispondono ai criteri di qualità AAA o AA+ come quelli che vi proponiamo. La selezione è draconiana.

Altri impieghi per le perle

Gioielli fantasia di perle

Le altre perle di coltura d’acqua dolce meno tonde sono ugualmente utilizzate nella fabbricazione di gioielli. Questeperle di coltura dette ovali, barocche e a goccia, dai molteplici colori, offrono enormi possibilità all’immaginazione ed alla creatività dei gioiellieri.

Perle e medicina

Le perle sono state usate a lungo in medicina

Le perle sono state per lungo tempo utilizzate per le loro virtù medicinale, fin da quando furono state scoperte dall'uomo. È interessante notare quanto l'industria farmaceutica moderna continui ad utilizzare le perle in campo medico. In modo particolare, le perle qualitativamente inferiori e inutilizzabili in gioielleria sono polverizzate per preparare calcio farmaceutico di altissima qualità.

Diversi utilizzi delle perle in medicina

Dall'antica Cina e India passando per l'Europa medievale, l'Arabia e in quasi tutte le culture di mezzo. Le perle sono state utilizzate per scopi farmaceutici che vanno dagli afrodisiaci alle cure per infermità mentale. Le perle potrebbero semplicemente essere indossati come gioielli per le loro proprietà curative, o potrebbero essere macinate e trasformate in pozioni, balsami e unguenti utilizzati per il trattamento di un'ampia varietà di disturbi e problematiche. Una leggenda dice che una perla posta nel ombelico potrebbe curare i disturbi di stomaco!

Perle e cosmetica

Utilizzi delle perle nella cosmetica moderna

Per secoli, l'umanità ha sempre cercato modi per migliorare la propria bellezza estetica, di contrastare i segni del tempo. I recenti sforzi si sono concentrati su chirurgia estetica, iniezioni, trattamenti laser, protesi, e altre procedure mediche. Ma per coloro che vogliono evitare "il bisturi" o trattamenti costosi, l'industria cosmetica è in costante sviluppo propone creme e lozioni ansietà. Esistono diverse varietà di creme e lozioni disponibili: alcuni usano ingredienti naturali, come frutta ed estratti di piante o perfino fango. Molti antiossidanti, acidi e oli, nel tentativo di offrire sollievo alle rughe. Ora, società di cosmetici stanno cercando la fonte della giovinezza in una in un modo del tutto inaspettato… La perla. La madreperla di una ostrica perlifera o le perle stesse, infatti, contengono gli stessi aminoacidi essenziali che guariscono e mantengono giovani le cellule del corpo. La carenza di uno qualsiasi di questi aminoacidi chiave può rendere la pelle visibilmente ruvida e rugosa. I ricercatori che hanno impiegato i loro sforzi nello sviluppo di creme per la pelle a base di madreperla affermano che i vari componenti della perla sono in grado di stimolare le attività metaboliche del materiale genetico di una cellula (il DNA e RNA), quindi, in grado di stimolare e accelerare il rinnovamento cellulare.

Le perle e la cosmetica nell'antichità

Per secoli, le donne asiatiche hanno usato polveri a base di perle d'acqua dolce schiacciate nel tentativo di mantenere il loro aspetto giovanile. Nel Palazzo Imperiale Cinese credevano negli effetti ringiovanenti miracolosi della "polvere di perla", che hanno usato per la guarigione, la pelle luminosità, la prevenzione delle rughe, e come protezione solare. L'ultima imperatrice della dinastia Qing faceva uso non solo polvere di perla sul proprio viso, ma la ingeriva quotidianamente. Lei e le altre donne del tempo hanno constatato un miglioramento della loro carnagione, una pelle più morbida, conferendo loro un aspetto più giovanile. L'imperatrice era famosa per la sua bellezza e la sua pelle "come quella di un bambino" anche all'età di 74 anni.

Gestazione di una perla

Qual è la durata di gestazione di una perla ?

Tutto dipende dal tipo di perla. Le seguenti indicazioni di tempo valgono per tutte le perle di coltura, (qualunque sia il loro diametro) : 
- Perle d’acqua dolce : dai 3 ai 5 anni circa. 
- Perle di Keshi (ostrica Akoya) : da 1 a 2 anni circa. 
- Perle dei mari del Sud / Perle di Tahiti : dai 2 ai 4 anni circa.

Perlicoltori

Un luogo isolato

Questo luogo è unico nel mondo delle perle di coltura d’acqua dolce. Segreto al pubblico, questo è un luogo con difficoltà d’accesso dove si confrontano gli allevatori perlicoltori cinesi con i negozianti di perle e uomini d’affari provenienti dal mondo intero.

Questo mercato è retto da pratiche commerciali uniche nel loro genere, occorre avere conoscenze avanzate per poter realizzare transazioni.

Luogo d‘incontro per gli affari

Un luogo gigantesco, un immenso showroom dove sono concentrati centinaia di milioni di campioni di perle di coltura.

All’interno concludiamo affari , ma non solo. La maggior parte degli acquisti si svolge nel luogo degli allevamenti.

Nonostante tutto, questo posto è inevitabile per tutti o commercianti di perle di coltura d’acqua dolce perché permette loro di incontrarsi, di affiancare i diversi protagonisti e protagonisti del settore, di comparare le diverse produzioni di perle ed infine di seguire l’evoluzione dei raccolti stagione dopo stagione.

Col tempo, abbiamo sviluppato calorose relazioni con gli allevatori della regione; relazioni che teniamo vive ad ognuna delle nostre visite.

Montaggio dei gioielli in perle

Ritorno al nostro laboratorio

Ultima selezione delle perle

I nostri gioiellieri hanno in carico la fabbricazione ed il montaggio dei vostri gioielli dopo aver effettuato un’ultima selezione delle perle e dei diversi materiali utilizzati. Tutti i nostri gioielli sono creati con tecniche interamente artigianali e seguono un processo di realizzazione provato.

Creazione e realizzazione di gioielli in perle

Le nostre creazioni di gioielli comprendono tutti i tipi di collane, braccialetti, orecchini, ciondoli, anelli e parure in perle di coltura.


PAGINE CONSIGLIATE :